RB Antiki'ta  Home  |  Chi Siamo  |  Top Lot  |  Le Antiche Chiavi  |  Mostre  |  Contatto  |  La Vetrina Su AnticoAntico

Maniglie

Le maniglie sono elementi metallici (ferramenta) che si applicano alla porta, o alla serratura della porta, ai cassetti di un mobile o ai fianchi di una cassa per aprire, tirare o sollevare. Come tutte le ferramenta vennero considerate dai fabbri, oltre che per la loro funzione pratica, manufatti su cui esprimere la propria abilità e il proprio gusto, così che le loro forme seguirono l'evoluzione stilistica delle varie epoche.

Maniglia da porta. Alto Adige, secolo XVII. Impugnatura a sviluppo orizzontale di grande effetto per la vigorosa forgiatura ad ampie volute. Lunghezza centimetri 12.

Le maniglie traforate dello stile gotico, i saliscendi rinascimentali di ferro intagliato e le maniglie in ferro battuto dalle forme vigorose proprie dello stile barocco e rococò, sono gli esempi più significativi di quali capolavori l'arte fabbrile antica sia stata capace di produrre. Mentre le chiavi e le serrature, dagli inizi del nostro secolo, andarono via via perdendo il loro aspetto artistico, le maniglie sono rimaste le sole ferramenta che continuano a essere costruite salvaguardando certi dettami di estetica e di buon gusto. Sono infatti ancora oggi forgiate in ferro o fuse in leghe leggere con l'intenzione di ottenere risultati artistici, naturalmente interpretati secondo un gusto moderno e attuale.

Maniglia da porta. Arte fabbrile spagnola, secolo XVI. Piastra di fondo sbalzata e intagliata; impugnatura ad anello con incisioni geometriche; snodo o laccio con scanalature. Diametro dell'apertura centimetri 10; della piastra centimetri 19.

Come in genere tutte le ferramenta della porta, sono manufatti introvabili per il collezionista e molto rari persino nei musei specializzati.

[Indice] [Home page] [Pagina succ.]


Se lo desiderate, potete acquistare il libro "Le antiche chiavi", al prezzo di Euro 80,00 + spese di trasporto, cliccando qui

  Powered By PerfectHost.it